Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

10/mar/2017 - 19/mar/2017

I costumi da Oscar di Theodor Pištěk nei film di Miloš Forman in mostra a Bergamo

In occasione della 35a edizione di Bergamo Film Meeting, che presenterà una rassegna dedicata al regista ceco Miloš Forman, sarà inaugurata venerdì 10 marzo alle ore 20.00 presso il foyer del Teatro Donizetti la mostra “I costumi da Oscar di Theodor Pištěk. La ribellione e lo sfarzo nei film di Miloš Forman“. L’esposizione di sei costumi di scena di Amadeus e cinque di Valmont, pezzi originali cuciti nella Sartoria Tirelli di Roma presentano una vera eccellenza internazionale nel campo del costume di scena. Inaugurazione della mostra sarà accompagnata dalla musica di Mozart, a seguire proiezione del film Amadeus – Director’s cut. La mostra sarà aperta nel foyer del teatro dal 11 al 19 marzo 2017.

 

Creare costumi di scena non significa semplicemente vestire un attore, ma cogliere a fondo la personalità del ruolo che quell’attore interpreterà, traducendo l’interiorità di un personaggio con stoffa e tessuti. Il lavoro del costumista cinematografico quindi non va sottovalutato. Il ruolo centrale del costume designer nel successo di un film è ben chiaro a Theodor Pištěk, costumista e disegnatore ceco, il quale tra l’altro ha disegnato eleganti livree azzurre che indossano le guardie del Casttello di Praga. Il grande regista ceco Miloš Forman lo ha coinvolto in ben due suoi produzioni ormai leggendarie: Amadeus (1984) e Valmont (1989).

Oggi grazie a Bergamo Film Meeting, al Comune di Bergamo a ai collaboratori, il Centro di Ateneo di Arti Visive cura l’esposizione di sei costumi di scena di Amadeus e cinque di Valmont, pezzi originali cuciti nella Sartoria Tirelli di Roma e custoditi dalla Fondazione Tirelli Trappetti, vera eccellenza internazionale nel campo del costume di scena.

La mostra I costumi da Oscar di Theodor Pištěk. La ribellione e lo sfarzo nei film di Miloš Forman, a cura del Professor Massimiliano Capella, docente di Storia della moda e del costume per il curriculum “Moda, Arte, Design, Cultura Visiva” – con la collaborazione di Elisabetta de Toni e Clara Pellegris – sarà allestita nel foyer del Teatro Gaetano Donizetti in occasione della retrospettiva dedicata a Miloš Forman in 35a edizione di Bergamo Film Meeting e mostrerà, tra gli altri, anche alcuni bozzetti per i costumi di Theodor Pištěk, alcuni scatti e fotografie dei set e un montaggio delle sequenze tratte dai due film. Entrambe le pellicole si sono aggiudicate due ambitissimi premi della categoria miglior costumi: rispettivamente, l’Oscar-Academz Award for Costume Design e il César del meilleurs costumes.

Nel ridotto del Teatro Donizetti rivivrà così per alcuni giorni lo sfarzo dei costumi settecenteschi pensati da Pištěk peri due capolavori cinematografici di Forman, con un allestimento pensato da Mauro Zocchetta ed Emilio Alberti e con la guida didattica degli studenti universitari.

Theodor Pištěk ha vestito protagonisti e comparse del film Amadeus, riuscendo a ricreare l’atmosfera sofisticata, libertina e colta dei salotti e dei teatri viennesi in cui si muoveva Amadeus Mozart. Delicati colori pastello, audaci scollature, vaporose e incipriate parrucche, ingombranti paniers, marsine gallonate e panciotti damascati restituiscono alle spettatore il bel mondo rococò di Mozart. Un mondo non facile da riprodurre e frutto di un lavoro intenso, che ha richiesto quasi un anno di studio tra Vienna e Salisburgo, alla continua ricerca di stimoli e suggestioni. I pezzi originali come gioiellini, lacci, nastrini e svolazzanti pizzi che rendessero il costume il più realistico possibile, sono stati ricercati dal assistente italiano, visto che molti spunti stilistici ha offerto la frivola e mondana Venezia del XVIII secolo. Da circa settecento costumi comparsi sul set, solo un centinaio sono stati realizzati ex novo partendo da un bozzetto di Pištěk, mentre gli altri sono tutti giunti in prestito dalle più importanti sartorie europee.

Si effetueranno le visite guidate alla mostra, curate dagli studenti del primo anno del curriculum “Moda, Arte, Design, Cultura Visiva“ del Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione dell’Università degli Studi di Bergamo. Le visite guidate della durata di 30 minuti saranno effettuate nei giorni sabato 11, domenica 12, sabato 18 e domenica 19 marzo dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Per prenotazioni: events@bergamofilmmeeting.it.

Per maggiori informazioni: www.bergamofilmmeeting.it

 

Luogo di svolgimento:
Bergamo
Data

Da: 10/mar/2017
A: 19/mar/2017

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato