Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

05/mar/2016 - 13/mar/2016

Bergamo film meeting presenta la personale completa di Petr Zelenka

Petr Zelenka (Praga, 1967) è tra i registi cechi più apprezzati, riconosciuti e premiati a livello internazionale. Al regista, in occasione della prima nazionale del suo nuovo film Lost in Munich (2015), Bergamo Film Meeting, in collaborazione con il Centro Ceco di Milano, dedica la personale completa, nell’ambito della sezione EUROPE NOW! Cinema europeo contemporaneo. . La commedia satirica “Lost in Munich” (Ztraceni v Mnichově, Persi a Monaco t.l.), che racconta la storia assurda del pappagallo del primo ministro francese Edouard Daladier, testimone degli Accordi di Monaco del 1938, è stata dichiarata il miglior film del 2015 di Accademia cinematografica e TV di Repubblica Ceca. Il regista sarà presente al festival dal 7 al 9 marzo 2016.

Autore cinematografico e teatrale, già noto al pubblico di Bergamo Film Meeting - in concorso nel 1998 con Knoflíkári (Bottonieri t.l.), dove vince il primo premio, e nel 2006 con Príbehy obycejného sílenství (Wrong Side Up, terzo premio).

Convinto dell’importanza e della predominanza della scrittura sulla regia nel processo creativo di un’opera, ha scritto e sceneggiato tutti i suoi film e lavori teatrali. Nel 1998, il lungometraggio Knoflíkári (Bottonieri t.l.) riceve il Tiger Award al festival di Rotterdam e quattro Czech Lion dall’Accademia di Cinema e Televisione Ceca. Nel 2000, scrive la sceneggiatura di Samotari (Loners), che diviene presto campione d’incassi nella Repubblica Ceca. Con il film Rok ďábla (Year of the Devil) vince il Crystal Globe all’edizione 2002 di Karlovy Vary e sei Czech Lion, tra cui Miglior Regia e Miglior Film. Príbehy obycejného sílenství (Wrong Side Up, 2005) è tratto da una sua commedia teatrale di successo, che nel 2004 è stata rappresentata in Europa e in Canada. Karamazovi (I fratelli Karamazov, 2008), originale trasposizione del romanzo di Dostoevskij, fa il suo debutto internazionale nella selezione ufficiale del 43° Karlovy Vary International Film Festival, dove si aggiudica una Menzione Speciale della Giuria e il Premio FIPRESCI. Il film riceve inoltre due Czech Lion (Miglior Regia e Miglior Film) e agli Oscar del 2008 rappresenta la Repubblica Ceca come miglior film straniero.

Il suo lavoro di drammaturgo è tradotto e portato in scena in tutta Europa. La commedia satirica Lost in Munich (Ztraceni v Mnichově, Persi a Monaco t.l., 2015) racconta la storia assurda del pappagallo del primo ministro francese Edouard Daladier, testimone degli Accordi di Monaco del 1938, invitato molti anni dopo in Repubblica Ceca ad una conferenza stampa per ripetere le parole memorizzate allora. Il film denuncia gli stereotipi e i miti del popolo ceco sugli Accordi di Monaco del 1938, che portò all'annessione di vasti territori della Cecoslovacchia prima della seconda guerra mondiale. Eletto miglior film del 2015 dall'Accademia Ceca di Cinema e Televisione, Lost in Munich sarà presentato in anteprima italiana a Bergamo Film Meeting. Zelenka è anche autore di serie televisive, come la fortunata Terapie, prodotta da HBO, grande successo in Repubblica Ceca.

 

Per ulteriori dettagli sul programma di proiezioni dei film di Petr Zelenka clicca qui:

http://www.bergamofilmmeeting.it/calendario

 

 

Comunicato stampa in PDF:

Luogo di svolgimento:
Bergamo
Data

Da: 05/mar/2016
A: 13/mar/2016

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato