Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

01/apr/2016 16.00

Incontro con la letteratura ceca contemporanea alla fiera Book Pride a Milano

Si terrà il 1 aprile, dalle ore 16.00, presso la sala Flatlandia nell´ambito di Book Pride 2016 (Base, Via Bergognone, 34 Milano), l´incontro destinato agli editori italiani sulla letteratura contemporanea ceca ed i suoi autori. L´obbiettivo dell’incontro è facilitare la diffusione della letteratura ceca in Italia e renderla più accessibile al mondo dell´editoria italiana, presentando le sue varie sfaccettature, le tematiche e gli autori più noti e regolarmente pubblicati anche in altri paesi europei. Inoltre verranno discussi anche alcuni passi pratici come, ad esempio, richiedere sostegno presso il Ministero della cultura della Repubblica Ceca, destinato a sovvenzionare le traduzioni dal ceco in italiano e le varie possibilità di collaborazione con l´Istituto culturale ceco di Milano. L´iniziativa si svolge in collaborazione con ODEI – Osservatorio degli editori indipendenti. Interverranno il prof. Alessandro Catalano, Università degli studi di Padova e la dott.ssa Radka Neumannova, direttrice dell´Istituto Culturale Ceco a Milano.

Alessandro Catalano (Roma, 1970) ha studiato ceco e russo all’università degli studi di Roma “La sapienza”, nel 2002 ha portato a termine nella stessa università un dottorato in slavistica dedicato alla controriforma in Boemia, con una tesi che è stata valutata dall’Associazione italiana degli slavisti la migliore tesi di dottorato in slavistica di quel triennio. Negli anni successivi è stato professore a contratto di lingua e letteratura ceca presso le università di Firenze e Pisa. Dal dicembre del 2006 è ricercatore universitario presso il Dipartimento di lingue e letterature anglo-germaniche e slave dell’università degli studi di Padova. Traduce dal ceco (tra le altre cose B. Hrabal, La tonsura, Idem, Opere scelte, Milano, Mondadori 2003; M. Viewegh: L’educazione delle ragazze in Boemia, Milano, Mondadori, 1999; M. Viewegh: Quei favolosi anni da cane, Milano, Mondadori, 2001; M. Viewegh: Il caso dell’infedele Klára, Istar libri, Torino 2005; M. Viewegh, Romanzo per donne, Torino 2006; [François Rabelais], Trattato sul buon uso del vino, edizione critica e note di P. Ourednik, Palermo, :duepunti edizioni, 2009; P. Ouředník, “Anno ventiquattro”, eSamizdat, 2009 (VII), 2-3, pp. I-XL; Michal Viewegh: La bio-moglie, Roma, Atmosphere libri, 2011; Michal Viewegh: Fuori gioco, Roma, Atmosphere libri, 2012) e si occupa di letteratura ceca del Novecento, di controriforma e di storia dell’Europa centro-orientale. Fa parte della redazione delle riviste Souvislosti, Svět literatury e Český časopis historický, nonché del comitato editoriale della collana Studien zum mitteleuropäischen Adel.

Ha creato una lista dedicata alle novità editoriali della letteratura ceca in Italia, consultabile all'indirizzo: http://it.groups.yahoo.com/group/pragamagica/. Insieme a Simone Guagnelli ha ideato, fondato e realizzato il sito e la rivista eSamizdat.

 

Luogo di svolgimento:

BASE, Via Bergognone 34, Milano

Data

01/apr/2016 16.00

Organizzatore principale:

Centro Ceco


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato