Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

05/set/2018 - 09/set/2018

Kateřina Tučková e Patrik Ouředník al Festival della Letteratura a Mantova

Festivaletteratura a Mantova è uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell'anno. Cinque giorni dedicati agli amatori della lettura, pieni di divertimento culturale. Grazie alla cooperazione con Centro Ceco di Milano e Centro letterario ceco gli scrittori cechi Kateřina Tučková e Patrik Ouředník saranno fra gli ospiti della XXII edizione del festival, che si terrà dal 5 al 9 settembre 2018. La presentazione di Kateřina Tučková avrà luogo il 7 settembre alle ore 14.30 alla Officina del Gas, invece gli incontri di Patrik Ouředník si svolgono l’ 8 settembre alle ore 16.45 alla Fondazione Università di Mantova - Aula Magna e il 9 settembre alle ore 17.00 al Palazzo Ducale - Basilica Palatina di Santa Barbara.

 

Ogni anno, già dal 1997, Mantova, una perla del Rinascimento riconosciuta dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità, rappresenta un punto d'incontro degli autori provenienti da tutto il mondo. Al Festival partecipano narratori e poeti di fama internazionale, le voci più interessanti delle letterature emergenti, e ancora saggisti, musicisti, artisti e scienziati. Un'attenzione particolare è rivolta ai bambini e agli adolescenti: numerosi incontri, spettacoli e laboratori sono pensati solo per i ragazzi o per adulti e ragazzi insieme.

 

Kateřina Tučková (1980) è una scrittrice e curatrice ceca. Ha studiato storia dell'arte e lingua e letteratura ceca all'Università Masaryk di Brno. Ha parlato di se stessa con il suo romanzo “The Forgiveness of Gert Schnirch” (2009), che ha avuto la nomination per il prestigioso Magnesia Litera Book Award. Il suo ultimo romanzo, “Žítkovské bohyně” (2012), ha ottenuto un'enorme popolarità. Il romanzo sulle scienze rurali ha vinto il premio Josef Škvorecký per il 2012, il ceco Bestseller (2012) e il premio del libro dei lettori ceco per il 2013. Romanzo storico, thriller, esplorazione etnografica, indagine sulla magia, affresco epocale e ricerca delle radici. L’eredità delle dee è stato e continua a essere un caso letterario unico nella letteratura ceca e ha conquistato lettori e critici a tal punto da vendere, solo in Repubblica Ceca, 200 mila copie. Il romanzo è tradotto in quindici lingue.

 

Patrik Ouředník è nato a Praga nel 1957, ma vive in Francia dal 1984. È autore di dizionari, saggi, racconti, raccolte poetiche ed è anche traduttore in ceco di Rabelais, Jarry, Queneau, Beckett e Michaux.

Programma ufficiale del festival su: https://www.festivaletteratura.it/2018/download

 

                                                                

 

Luogo di svolgimento:
Mantova
Data

Da: 05/set/2018
A: 09/set/2018

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento

giorni prima