Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

14/lug/2012 - 22/lug/2012

„Praga Magica” al Mittelfest 2012

Il MITTELFEST, ambientato nella magnifica cornice di Cividale del Friuli, è da ventun‘anni l’appuntamento italiano più esclusivo per la valorizzazione e la promozione della cultura mitteleuropea. Prima edizione nel 1991, appena dopo la caduta del Muro di Berlino, ha ospitato negli anni i maggiori protagonisti delle eccellenze artistiche di questa regione. L’edizione del 2012, con il percorso „Praga Magica“, titolo tratto dall’ominimo libro di Angelo Maria Ripellino, è dedicata a Praga, la più creativa ed esoterica tra le capitali europee e cuore della Mitteleuropa, rappresentata al festival da personaggi importanti quali il Vaclav Havel della Rivoluzione di Velluto, le nuove produzioni teatrali come lo straordinario teatro nero Image e il Teatro nazionale, il chitarrista Stepan Rak e tanto altro. Gli eventi del percorso „Praga Magica“ inizieranno il 14 Luglio alle 18.30 con lo spettacolo „Alpha Golem Revolution“ di Marco Maria Tosolini per continuare nelle giornate finali di Sabato 21 e Domenica 22 Luglio con i rimanenti appuntamenti tra cui „Entrare e uscire di scena“ di Vaclav Havel e „Black Box“ dell’Image Theather di Praga. Il Festival avrà luogo a Cividale del Friuli dal 14 al 22 Luglio. Per maggiori informazioni UFFICIO INFORMAZIONI MITTELFEST, Stretta San Martino, 4 – Cividale del Friuli. tel. 0432 73 39 66 / 0432 73 07 93 www.mittelfest.org

 

 

 

 

Calendario completo eventi percorso "Praga Magica":

ALPHA GOLEM REVOLUTION

Piccola lectio drammatica

di e con Marco Maria Tosolini e con Sonia Dorigo, canto; Angelo Comisso, pianoforte immagini e videocomposizioni Annalisa Metus sound design Vittorio Vella ombra sonora Simone D’Eusanio produzione MittelFest 2012

ITALIA

sabato 14 luglio ore 18.30 – Chiesa San Francesco

PRIMA NAZIONALE

Nell’immaginario ebraico, in particolare praghese, il Golem era un gigante di argilla, forte e ubbidiente. L’eterno progetto dell’uomo di creare un essere che faccia molti dei lavori più sporchi e faticosi trova spazio in questo strana lectio teatrale musicale, ambientata fra Praga e Berlino nel ’33. Fra strani rumori, luci intermittenti, inquietanti video-opere e ombre sonore si innestano esecuzioni di Kabarett Songs di autori come Schönberg, Emer, Weill, disturbati talvolta dal suono misterioso e fantasmatico di un lontano violino.

BLACKBIRD 

di David Harrower drammaturgia Iva Klestilová regia e scene Jiři Pokorný musiche Petr Kofroň costumi Zuzana Kfrjzková produzione Narodni Divadlo Prague / Teatro Nazionale di Praga

REPUBBLICA CECA

sabato 21 luglio ore 20.00 – Teatro Ristori

spettacolo in lingua cèca, con sottotitoli in italiano

PRIMA NAZIONALE

Un uomo e una donna si ritrovano molti anni dopo aver scontato pubblicamente la pena per un amore sbagliato: allora erano un adulto e una bambina. Lo scozzese David Harrower (1966) affronta un tema scottante e delicato come l’abuso minorile. Ma non punta il dito sul carnefice, né sulla vittima. Indaga invece le ragioni dell’uno e dell’altra. E’ questa  l’occasione per confrontare il nuovo allestimento praghese, con quello realizzato due anni fa dal Piccolo Teatro di Milano. Blackbird, in ogni caso, è un testo che pone domande. E ci impegna con le risposte.

 

STEPAN RAK IN CONCERTO

Il Mozart della chitarra

REPUBBLICA CECA

domenica 22 luglio

ore 18.00 – Chiesa San Francesco

PRIMA NAZIONALE

Beethoven aveva parlato della chitarra come di un “orchestra in miniatura”. Stepan Rak (1945) è l’artista più adatto per dimostrare la verità di quella affermazione. Il pubblico di questo concerto potrà riconoscere il tocco, la tecnica, la sensibilità di un artista che viene dall’olimpo dei virtuosi della chitarra classica. Anzi, di più. “Perché al mondo - ha scritto la stampa internazionale - ci sono chitarristi così così, chitarristi bravi, e chitarristi superbi… E poi c’è Rak”.

 

programma musicale:

Anonimo (arr.  Stepan Rak),  Romance

Stepan Rak, Song for David - Osa Foundation Award 2011

Anonimo del 16° secolo - Stepan Rak, Royal Suite

Stepan Rak, Vivat ComeniusSuite from Concerto for guitar, human voice and Orff Instruments UNESCO Award

Stepan Rak, Praise of tea (selection)

 

ENTRARE E USCIRE DI SCENA

da Uscire di scena di Václav Havel

traduzione Annalisa Cosentino

adattamento e lettura scenica Paolo Fagiolo

drammaturgia sonora Andrea Gulli

Coproduzione MittelFest2012 e CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

ITALIA

domenica 22 luglio

ore 18.00 e ore 19.30 – S. Maria dei Battuti

L’ultima opera teatrale di Václav Havel (1936-2011), Uscire di scena, ha segnato il ritorno dello scrittore-presidente alla drammaturgia, dopo un ventennio di silenzio dovuto alle sue cariche istituzionali nella Repubblica Ceca. Protagonista della pièce - surreale e grottesca - è proprio un uomo politico nell’imminenza del ritiro dalla vita pubblica, alle prese con i ricordi, le ultime interviste ufficiali, la piccola corte di parenti e collaboratori più o meno fedeli.

 

tra le due repliche:

VÁCLAV HAVEL, SCRITTORE EUROPEO

conferenza di Annalisa Cosentino (Università degli Studi di Udine)

 

BLACK BOX 

ideazione Eva Asterová, Josef Tichý, Petr Liška

coreografia Eva Asterová

musica Zdeněk Zdeněk

costumi Dana Turečková, Eva Asterová

produzione Image Theatre Praga

REPUBBLICA CECA

PRIMA NAZIONALE

domenica 22 luglio

ore 20.30 - Teatro Ristori

Ecco uno spettacolo in cui la danza trova supporto ed esaltazione visiva negli effetti di luminescenza e mascheramento, nei riflessi e nei trucchi ottici che ci illudono di sconfiggere, con levitazioni, rotazioni e slanci, la stessa forza di gravità. Ma il  nuovo illusionistico capolavoro di questi maestri praghesi del teatro nero è anche altro. Nonostante il titolo, Black box, il loro spettacolo, è colorato di giallo: perché ci racconta una detective story affollata di crimini, sospetti, rivelazioni.

 

 

 

Luogo di svolgimento:
Cividale ve Friuli Stretta San Martinio 4
Data

Da: 14/lug/2012
A: 22/lug/2012

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato