Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

11/feb/2009 00.00 - 00.00

Letteratura "Incontro su Mozart a Praga" - Seifert letto da V. Voska, Holan letto da R. Lukavský

Direttore dell’Istituto Culturale Ceco di Roma Miloslav HIRSCH è lieto di invitarLa all’ INCONTRO SU MOZART A PRAGA a cura di Sergio Corduas che si terrà il giorno 11 febbraio 2009 alle ore 18.30 presso l´Istituto Culturale Ceco di Roma (in via Costabella 28-32, Roma).

.

 

PROGRAMMA:

 

Nel Corso della serata, il prof. Corduas presenterà e farà ascoltare alcuni rondò di Jaroslav Seifert (Mozart v Praze, 1951) letti da Václav Voska e alcune poesie di Vladimír Holan (Mozartiana II, 1952-54) lette da Radovan Lukavský. (Traduzione italiana di S.C..)

 

Mercoledì 11 febbraio 2009, h. 18.30

Istituto Culturale Ceco

Roma, Via Costabella, 28-32.

Ingresso gratuito 

                                          

 

Informazioni sui volumi:

 

           

 

  • SEIFERT JAROSLAV, Vestita di luce. Poesie 1925-1967, a cura di S. Corduas, Torino, Einaudi, 1986 e ss., 216 pp. [Testo ceco a fronte. Prefazione: Praga, il sigillo che sta sulla piaga, pp. V-XIX]. E' per dovere d'amore che Seifert ha scritto poesia per sessant'anni. Questo dovere è una possibile definizione di quel di più che alcuni hanno (e dànno), ai quali non bastano, per esprimersi, le vicende personali e civili, e neppure la parola non poetica. Coloro cioè che hanno e dànno la cosiddetta "arte". Così l'altro polo di questo poeta è una Praga antieroica ed antirettorica (una anti-Praga rispetto ai canoni letterari consueti). Antologia di tutta la produzione di Seifert (1901-86, Premio Nobel 1984), questo volume, a cura di Sergio Corduas, raccoglie testi a volte sconosciuti agli stessi lettori cechi, come nel caso delle poesie di “Mozart a Praga” o la “Corona di sonetti”.

                  

 

Informazioni sulle poesie di Vl. Holan:

 

             

  •  VLADIMÍR HOLAN, IN FORMA DI PAROLE, Libro primo, Marzo 1980, Elitropia, Reggio Emilia 1980, fu il primo numero di una straordinaria e unica “rivista” di poesia e prosa, voluta da Gianni Scalia con pochi amici in una veste di grandissimo fascino. I testi di poesia dovevano essere (e sono tuttora, anche se sono cambiati veste e editore) a) inediti in Italia, b) in lingua originale, c) tradotti, d) commentati dai traduttori stessi con testi propri “in assoluta libertà di scelta, non necessariamente informativi né accademici”.

            

Accadde così che nel Libro primo si pubblicarono testi di Ernst Meister, Vladimír Holan, J.L. Schefer, Blaise Pascal, insieme a scritti, appunto di varia e libera concezione, di Lea Ritter Santini (Meister), Sergio Corduas (Holan), Enzo Mandruzzato, Ettore Perrella, Antonio Prete, Mario Andrea Rigoni, Maurizio Mazzotti e Gianni Scalia.

 

  • Di Vladimír HOLAN Sergio Corduas vi pubblicò le trenta poesie di MOZARTIANA II, 1952-54, in ceco e nella sua traduzione italiana, seguite da un testo scritto in ceco (“Vladimíru Holanovi”) e dalla traduzione in italiano (“In forma di lettera a Vladimír Holan”).

 

Appena ultimata la stampa del Libro primo, fu inviata la prima copia al poeta a Praga. Il pacchetto tornò indietro con la stampigliatura “recapito non possibile”. Il poeta era mancato il 31 Marzo 1980.

 

La prima serie di IN FORMA DI PAROLE costituisce ormai un preziosissimo tesoro di testi, traduzioni e commenti, reperibile forse solo da innamorati bibliofili. La rivista continua a uscire, ormai al 28° anno (quarta serie), a cura di Gianni Scalia, a Bologna.  Sito: www.informadiparole.it

 

Luogo di svolgimento:

Via G.B. Morgagni 20
20129 Milano
Italia

Data

11/feb/2009 00.00 - 00.00

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco a Roma


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato