Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

23/mag/2015 17.00

La clase del giovane pianista ceco Petr Ožana a Milano per Piano City

Il Centro Ceco di Milano è lieto di invitarvi al concerto del pianista ceco Petr Ožana, previsto nell´ambito della manifestazione Piano City Milano, il 23 maggio 2015 presso il Giardino della Triennale di Milano, alle ore 17.00. Petr Ozana – pianista dell´anno della Repubblica Ceca nel 2013 – si esibirà con il suo programma intitolato "Ridiamo la musica alla gente", nella cornice del concerto "EUNIC per Piano City Milano" che presenterà pianisti di diversi paesi europei nel Giardino della Triennale di Milano, sabato 23 maggio dalle 16 alle 22.

La quarta edizione di Piano City Milano – dal 22 al 24 maggio 2015 – si preannuncia ricca di novità e molto varia nelle sue proposte. L´idea storicamente alla base di questa manifestazione è quella di offrire gratuitamente concerti per pianoforte in varie sedi della città di Milano che generalmente non ospitano appuntamenti musicali. Uno degli aspetti più importanti dell´evento sono gli House Concert, ossia concerti nelle case private dei milanesi, che rappresentano anche un´occasione di socialità e di incontro. Piano City ha l´obiettivo di coinvolgere tutta la città e diversi soggetti, dai grandi artisti (come Einaudi, Canino, Ballista, Capossela, Danilo Rea, Gualazzi, Michele Di Toro, Omar Sosa) agli appassionati, passando per aziende, media, istituzioni e associazioni varie, tutti uniti dall´amore per la musica e per la città di Milano.

 

Petr Ožana è un giovane e talentuoso pianista ceco, nato a Ostrava nel 1983. Suona il pianoforte da quando ha 6 anni ed è laureato in Composizione musicale e pianoforte al Conservatorio di Jaroslav Jazek di Praga. Nel 2008 ha effettuato uno stage presso il Conservatorio di Bruxelles, sotto la direzione del professore Jan Michiels. Nel 2013 si è diplomato presso l’Accademia delle arti musicali di Praga, dove ha avuto l’opportunità di studiare con alcuni rinomati maestri come Veronika Bohmová e il professore Martin Kasík. Nel corso degli anni ha partecipato, inoltre, a diversi corsi di pianoforte tenuti da nomi importanti come Gregor Wichert, Douglas Humpherys, Marina Primachenko, Pierre Jasmin e Avo Kuyumjian.

Petr Ožana collabora regolarmente con vari ensemble musicali e orchestre sinfoniche in Repubblica ceca e all’estero, in particolare in Italia, Svizzera e Austria. Il giovane pianista ha partecipato al festival corale "Bohemia Cantat" come maestro accompagnatore e si occupa anche di "chanson", grazie alla collaborazione con alcuni dei più celebri interpreti del genere (Marta Balejova e Renata Drössler). Nel 2013 è stato nominato "Pianista dell’anno" della Repubblica ceca.

Tra i suoi risultati più prestigiosi si possono ricordare il terzo posto al Festival Internazionale Hradec di Beethoven nel 2007 e numerose vittorie in competizioni di improvvisazione musicale.

Petr Ožana è anche autore di musical per bambini, messi in scena dall’orchestra praghese Vlatvin di Drahomira Vlachova, e ha partecipato all’allestimento dell’opera di Philip Glass Les enfants terribles.

Attualmente collabora con il "Prague Royal Chambre Orchestra" come solista e suona con la jazz-band "K+R".

 

Petr Ožana – già affermato a livello internazionale nonostante sia solo un classe ˈ83 – si esibirà con una scaletta che prevede: Freddie Mercury – Bohemian Rhapsody; Georg Bizet – Carmen; Michel Legrand  - Yentl; Joseph Kosma – Les feuilles mortes; Jaroslav Ježek – Bugatti step – Fantasie.

 

Luogo di svolgimento:

Triennale di Milano, Viale Alemagna, 6, Milano

Data

23/mag/2015 17.00

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato