Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

13/apr/2018 - 15/apr/2018

I ribelli del ’68. La nuova onda del cinema cecoslovacco. Una grande retrospettiva a Roma.

Una grande retrospettiva a Roma dedica un focus alla Nuova Onda, in occasione delle celebrazioni dei 50 anni della Primavera di Praga del 1968, con 9 titoli realizzati tra il 1965 e il 1970, che portano la firma di autori come Jiří Menzel, Miloš Forman, Vojtěch Jasný, Jan Němec, Jaromil Jireš, Juraj Herz, František Vláčil o Ján Kádár e Elmar Klos, tra i più significativi rappresentanti di una corrente cinematografica in contrasto con la politica di regime e desiderosa di vivere quel soffio di libertà che all’epoca attraversò tutte le forme di pensiero. Le proiezioni si svolgeranno al Cinema Trevi, Vicolo del Puttarello, 25, Roma, dal 13 al 15 aprile 2018.

 

Nuova onda del cinema cecoslovacco è un movimento cinematografico  degli anni sessanta, i cui esponenti principali furono i registi cechi come Miloš Forman, Věra Chytilová, Ivan Passer, Jaroslav Papoušek, Jiří Menzel, Jan Němec, Jaromil Jireš e i registi slovacchi Juraj Herz, Juraj Jakubisko e altri. La qualità e l'apertura delle opere cinematografiche ha fatto sì che per questo movimento si usasse l'espressione di "miracolo del cinema cecoslovacco". 

La retrospettiva fa parte di un progetto dedicato ai 50 anni della cinematografica ceca e cecoslovacca e sarà ospitata nei prossimi mesi anche in altre città italiane. 

 Rassegna a cura del Centro Ceco di Milano nasce grazie alla collaborazione con il lettorato di lingua ceca Università di Napoli L’Orientale e Lucia Casadei.

Programma:

Venedri 13 aprile

ore 17.00        Il negozio al corso di Jan Kadár e Elmar Klos (Obchod na korze, 1965, 125’)

ore 19.15        La festa e gli invitati di Jan Němec (O slavnosti a hostech, 1966, 68’)

ore 20.30        Cronaca morava di Vojtěch Jasný (Všichni dobří rodáci, 1968, 115’)

Sabato 14 aprile

ore 17.00        L’uomo che bruciava i cadaveri di Juraj Herz (Spalovač mrtvol, 1968, 96’)

ore 19.00        Lo scherzo di Jaromil Jireš (Žert, 1969, 80’)

ore 20.30        Adelheid di František Vláčil (1969, 99’)

Domenica 15 aprile

ore 17.00        Gli amori di una bionda di Miloš Forman (Lásky jedné plavovlásky, 1965, 85’)

ore 18.30        L’orecchio di Karel Kachyna (Ucho, 1970, 94’)

ore 20.30        Allodole sul filo di Jiří Menzel (Skřivánci na niti, 1990, 90’)

 

Traduzione dei sottotitoli italiani a cura di Lucia Casadei e a cura del lettorato di lingua ceca Università di Napoli L’Orientale.

Luogo di svolgimento:
Cinema Trevi, Vicolo del Puttarello, 25, Roma
Data

Da: 13/apr/2018
A: 15/apr/2018

Organizzatore principale:

Centro Ceco


Ricordare l´evento
L´evento non può essere ricordato perche è già cominciato