Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

18/set/2019 - 22/set/2019

La scrittrice ceca Sylvie Richterová al festival Pordenonelegge

Nell’ambito della 20esima edizione della Pordenonelegge - Festa del Libro con gli Autori, venerdì 20 settembre alle ore 12 presso il Palazzo della Camera di Commercio, Sala Convegni si svolgerà un incontro con la scrittrice ceca Sylvie Richterová. Insieme a Massimo Rizzante (Italia) e Božidar Stanišić (Bosnia ed Erzegovina) parleranno dell'esilio ieri e oggi, tra romanzo e saggio.

 

Pordenonelegge è uno dei festival di letteratura più antichi e prestigiosi d'Italia. La sua prima edizione si è svolta già nel 2000 e da allora ha consolidato la sua reputazione di evento culturale privilegiato all'interno e al di fuori del paese, accogliendo ogni anno oltre 100.000 amanti del libro. Pordenonelegge offre cinque giorni pieni di eventi, letture, workshop e dibattiti. 


Sylvie Richterová (1945) è una scrittrice e professoressa di boemistica ceca. Nata e cresciuta a Brno, Sylvie Richterová si è trasferita a Praga per gli studi. Nel 1967 ha sposato un boemista italiano, Sergio Corduas. Nel 1971 si sono trasferiti in Italia, dove Sylvie ha continuato a studiare presso La Sapienza di Roma, concentrandosi sugli studi delle letterature slave sotto la guida di Angelo Maria Ripellino. Anche se ha divorziato nel 1974, ha deciso di rimanere in Italia e ha continuato a lavorare nel campo degli studi slavistici e letterari. Negli anni settanta e ottanta fu mediatrice tra gli esuli e dissidenti cecoslovacchi, diventando lei stessa controllata e minacciata dal regime. Attualmente Sylvie Richterová vive parte dell’anno a Praga e parte a Roma. 


Programma del Festival

Foto © Tomáš Vodňanský

Luogo di svolgimento:
Pordenone
Data

Da: 18/set/2019
A: 22/set/2019

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento


Ricordare l´evento

giorni prima