Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

News

Un premio per artista Edita Pattova Biennale internazionale d’arte contemporanea a Firenze

Un successo eccezionale ha provocato l´installazione di una giovane pittrice ceca Edita Pattova alla nona Biennale internazionale d’arte contemporanea a Firenze, che si era conclusa il 8 Dicembre 2013. Con la sua installazione dal titolo La tigre africana (2012) è stata scelta dalla commissione esperta come la quarta migliore installazione della Biennale tra i altri 400 partecipanti di tutto il mondo.

L´opera combina pittura ad olio, realizzata sul parabrezza di auto, con una proiezione di luci e movimento, allo scopo di invertire realtà e finzione. La pittura del paesaggio africano, raffigurante un bus di turisti mentre fotografano leoni e ghepardi nell´erba alta della savana, è stata realizzata sul parabrezza di una macchina poiché nei parchi nazionali africani non ci si si può muovere altrimenti che in auto, oltre al fatto che la proiezione attraverso il vetro produce interessanti giochi di luce. La tigre è in realtà il gatto soriano dell’autrice, il quale, con i suoi movimenti e struttura corporea, ha molto in comune con i felini cacciati in Africa.

La mostra di Edita Pattova in Centro Ceco Milano, la quale presenta un’altra selezione delle sue opere che combinano la proiezione di luce e di movimento con la pittura ad olio, sarà aperta fino al 31 Dicembre 2013.