Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

News

Il libro I soldi di Hitler a Venezia

L'Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma, il Consolato Onorario della Repubblica Ceca di Venezia, il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Venezia ed il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari di Padova sono lieti di invitarvi alla presentazione della versione italiana del romanzo I soldi di Hitler della scrittrice ceca Radka Denemarková. Per l'occasione presenterà il Prof. Alessandro Catalano, docente di letteratura e lingua ceca e slovacca dell'Università degli Studi di Padova (traduzione in italiano). L'evento si svolgerà presso la Sala riunioni - 3° piano del Dipartimento di Studi Linguistici dell'Università Ca' Foscari di Venezia nella sede Caʼ Bernardo, Dorsoduro 3199 (VE) venerdì 26 ottobre alle ore 11.00.

 

 La trama del libro

Gita vuole tornare a casa. Rifugiarsi sotto una coperta calda e respirare gli odori quasi dimenticati dellʼamata villa di famiglia. Ma quando nel 1945, sopravvissuta al campo di concentramento nazista, ritorna al proprio villaggio, scopre che la realtà è molto diversa da come l'aveva immaginata. A Puklice le proprietà dei genitori sono state confiscate. Ora sono occupate da estranei e chi, come lei, parla una lingua diversa viene scacciato come un nemico. Però Gita è viva e sa che solo lì, all'ombra dei meli dell'infanzia, potrà trovare pace, ricordare ed esistere di nuovo. Inizia così una storia vera, potente e commovente che attraversa tutto il secondo Novecento ed è allo stesso tempo una bruciante riflessione sull'odio e sul perdono. Con I soldi di Hitler siamo di fronte a un romanzo intenso che srotola pagine come colpe che non possono essere dimenticate, caratterizzato da uno stile unico e affilato, con un'audacia e una poesia della narrazione che sono valse all'autrice il più importante premio letterario della Repubblica Ceca, il Magnesia Litera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 recensione: