Česká centra, Czech Centres

Česká centra / Czech centres - logo

Program

11.12.2017

Il premio di Susanna Roth - premio internazionale per la traduzione

I Centri cechi e il Centro letterario ceco, sezione della Biblioteca regionale della Moravia a Brno, annunciano la quinta edizione del premio internazionale per la traduzione "Il premio di Susanna Roth” per la migliore traduzione dell'opera prosaica dell'autore ceco contemporaneo, destinato ai traduttori stranieri dalla lingua ceca sotto 40 anni.

31.01.2018

La mostra di Eva Koťátková “The Dream Machine is Asleep” a Milano

L’opera di Eva Koťátková (Praga, 1982) indaga le forze intrinseche ed estrinseche che influiscono sul comportamento umano, come le norme e i sistemi educativi che possono manipolare e generare situazioni di controllo. Per “The Dream Machine is Asleep” Koťátková presenta una coinvolgente selezione di nuove installazioni, sculture, collage e opere performative, incentrate sulla concezione del corpo umano come macchina e organo che continua a svolgere le sue funzioni durante il sonno, creando mondi interiori paralleli. Sulla base delle sue esperienze personali e del recente corpus di opere – come l’installazione video Stomach of the World (2017) – l’artista trasforma lo spazio espositivo in un organismo labirintico attraverso il quale esplorare pensieri privati, visioni intime e sogni ma anche le paure e le sfide della società contemporanea. La mostra a cura di Roberta Tenconi si terrà presso la fondazione Pirelli HangarBiccoca a Milano dal 15 Febbraio al 22 Luglio 2018. Inaugurazione si svolge mercoledì 14 Febbraio 2018, ore 19, Pirelli HangarBicocca , Via Chiese 2 Milano.

31.01.2018

Samuele Bonomi incontra Jiří Kolář e Giovanni Manfredini

La mostra con il titolo “Pas utile et très fragile comme moi“ nasce dalla collaborazione tra il Museo della Ceramica Gianetti di Saronno e la Galleria Melesi; collaborazione iniziata grazie al concorso Coffeebreak, ideato con lo scopo di creare un dialogo tra la collezione di ceramiche del ‘700 e l’arte contemporanea. Il concorso s’ispira alle cosiddette “pause caffè” che si prendono per staccare dal lavoro quotidiano: una pausa circondati dalla bellezza dell’antico e del contemporaneo, un momento di riflessione e di curiosità. L’esposizione, con testo critico di Maria Laura Gelmini, presenta 7 opere Vaso Sfera in dialogo con altrettanti lavori di Jiri Kolar e di Giovanni Manfredini. Inaugurazione: sabato 17 febbraio 2018, ore 18.30. Durata: 17 febbraio – 14 aprile 2018, orario: da martedì a sabato 16 – 19 (altri orari su appuntamento), Galleria Melesi, Via Don Antonio Mascari, 54, Lecco.

08.02.2018

La diabolica invenzione di Karel Zeman a Verona

"La diabolica invenzione" è un film misto d'animazione del 1958 del regista cecoslovacco Karel Zeman, realizzato nel suo tipico stile, simile a stampe ottocentesche. Il soggetto è tratto dal romanzo avventuroso-fantascientifico di Jules Verne Di fronte alla bandiera, il cui finale però differisce: invece che sui toni patriottici, mette l'accento sul disinteresse etico alla base della ricerca scientifica. Proiezione del film si terrà giovedì 1.marzo presso la sala del Cinema Kappadue (via Rosmini 1, Verona) alle ore 21.30. La proiezione si svolgerà in collaborazione con il Circolo del Cinema di Verona e il Museo di Karel Zeman di Praga.

09.02.2018

Proiezione di film “TheTeacher - una lezione da non dimenticare”

Il Centro ceco vi invita cordialmente alla rassegna Giornate del cinema europeo contemporaneo a Milano dove presenterà il film “TheTeacher - una lezione da non dimenticare” del famoso regista ceco Jan Hřebejk. Il film verrà proiettato venerdì 2 marzo 2018, alle ore 21.00 al cinema Spazio Oberdan alla presenza del regista che introdurrà il film. Ingresso gratuito

Calendario

Calendario

Novità

Galleria
Video

Galleria

19. 02. 2018

Presentazione del libro „Alfons Mucha - L’artista e il suo tempo“

La presentazione del libro intitolato „Alfons Mucha - L’artista e il suo tempo“ (Schena editore 2017) di cui autore è Jiří Mucha.

16. 02. 2018

La mostra di Eva Koťátková “The Dream Machine is Asleep” a Milano

La mostra a cura di Roberta Tenconi si terrà presso la fondazione Pirelli HangarBiccoca a Milano dal 15 Febbraio al 22 Luglio 2018.

22. 11. 2017

Le strade della fiaba europea

Presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci si è svolto un evento dedicato alle favole europee attraverso le quali sono state raccontate le lingue e le tradizioni di vari paesi europei. La lettura animata delle fiabe è stata realizzata in occasione di BookCity Milano nellla piazza della Città libro aperto sabato 18 novembre 2017 dalle 14 alle 17. L´iniziativa è stata curata da EUNIC (Istituti nazionali dell´UE per la cultura) e le compagnie teatrali Ditta Gioco Fiaba e Pacta. dei Teatri, in collaborazione con DOdA design.

03. 11. 2017

Proiezione del film "Girl Power" a Milano

Domenica 1 ottobre 2017 alle ore 22:00 al Mudec - Museo delle Culture Milano in via Tortona 58 è stato proiettato il film documentario Girl power dalla regista ceca Sany durante la 22ima edizione del Milano Film Festival. La proiezione è stata accompagnata dalla presenza della regista stessa insieme al coautore Jan Zajíček che sono venuti a Milano dalla Repubblica Ceca per poter presentare la loro opera davanti al pubblico milanese.

Video

Video placehodler

Program

07/mar/2018 - 30/mar/2018

La mostra "Disegna ciò che vedi. Helga Weissova, da Terezin i disegni di una bambina" a Roma

Siamo lieti di invitarvi all´inaugurazione della mostra "Disegna ciò che vedi. Helga Weissova, da Terezin i disegni di una bambina” il 7 marzo 2018 alle ore 16.30, presso la sede dell'I.C. Antonio Rosmini - Via Giorgio Del Vecchio 24, Roma. Parteciperanno all’evento il prof. Giorgio Giannini, studioso e storico della Shoah e dei genocidi dimenticati che introdurrà il periodo storico in cui si inserisce la storia del ghetto di Terezin, Matteo Corradini, ebraista, scrittore ed esperto della storia di Terezin e gli alunni dell’orchestra e coro della I.C. Antonio Rosmini.

 

La mostra presenta i disegni realizzati dalla dodicenne Helga Weissová durante la sua detenzione nel ghetto di Terezin, dove rimase per ben 3 anni dal 1941 al 1944. A differenza dei più noti disegni dei bambini di Terezin, quelli di Helga sono ritratti della tragica realtà quotidiana del ghetto e, grazie al suo straordinario talento, ne rappresentano, ancora oggi, una insostituibile testimonianza documentaria.

 Helga Weissová

 Helga Weissová è una pittrice accademica ceca, che si è dedicata all'olocausto, che lei stessa, da bambina di Terezín, ha vissuto a modo suo. Tra gli altri, è autore di disegni del ghetto di Terezín. Oltre alla Repubblica Ceca, ha esposto in numerose mostre in Austria, Svizzera, Germania, Italia e Stati Uniti. Per il suo lavoro a vita, è stata insignita del dottorato onorario al Massachusetts College of Art di Boston nel 1993.

 L'evento è ad ingresso gratuito ma la prenotazione obbligatoria.

 

Luogo di svolgimento:
Via Giorgio Del Vecchio 24, Roma.
Data

Da: 07/mar/2018
A: 30/mar/2018

Organizzatore principale:

Istituto Culturale Ceco è co-organizzatore dell´evento